Il Sottosegretario Lucia Azzolina anticipa in un video su FaceBook, pubblicato ieri prontamente dalla nostra redazione sulla nostra pagina Facebook due importanti emendamenti che saranno presentati dal Movimento 5 Stelle al Decreto scuola.

Un emendamento che “vorrebbe il Movimento 5 Stelle in Parlamento“, sottolinea il Sottosegretario. “Non siamo contrari a riapertura terza fascia neolaureati. Anche perché sappiamo che le scuole sono invase dalle MAD.

La riapertura obbedisce alla necessità da parte delle scuole di supplenze brevi che in molte parti della penisola sono delegate alle messe a disposizione.

Trasformazione Graduatorie istituto in provinciali

Anche in questo caso anticipa la presentazione di un emendamento in Parlamento. “Prevediamo – ha detto – anche che le graduatorie di istituto siano trasformate in graduatorie provinciali. Non è giusto che i docenti debbano scegliere soltanto alcune scuole, pensate a province grandi come Roma: 10 scuole sono poche. Questo causa il fatto che alcuni docenti con meno punti magari riescono a lavorare di più rispetto a docenti con più punti, perché dipende dalle scuole scelte. Inoltre, il lavoro per le segreterie

La trasformazione delle GI in graduatorie provinciali è già realtà in aree come Pisa o Torino – ha concluso – che incrociano le graduatorie di istituto e fanno convocazioni generali. Perché non possiamo estendere il modello a tutto il mondo della scuola?